albo professionale pedagogisti ed educatori professionali sociopedagogici, ordine professionale

Legge Ordine professioni pedagogiche Ddl 788, buone notizie. Ecco cosa è successo il 31 gennaio

Nella giornata del 31 gennaio è iniziata in VII commissione istruzione la discussione del disegno di legge S.788 “Disposizioni in materia di ordinamento delle professioni pedagogiche ed educative e istituzione dei relativi albi professionali”. Il ddl risulta dall’unificazione dei disegni di legge di iniziativa dei deputati Valentina D’Orso, Maria Carolina Varchi ed altri; Annarita Patriarca ed altri; Irene Manzi).

Per la verità il disegno di legge sull’ordine multi-albo è stato trattato in due commissioni diverse:

  • Per quanto concerne la VII commissione Istruzione, questa ha il compito di approvare un testo da portare in discussione in Assemblea al Senato (si dice che la commissione è convocata su questo in sede redigente). Durante la sessione del 31 gennaio il presidente della Commissione (che è anche il relatore del provvedimento) Francesco Marti ha introdotto il provvedimento. Quando un relatore illustra il provvedimento ne spiega il senso generale e riferisce il contenuto dei singoli articoli del disegno di legge. Una volta illustrato (questo è il termine tecnico) il provvedimento, la commissione è passata a trattare altro.
  • Il disegno di legge è stato trattato nella stessa giornata anche in X commissione Affari sociali che era impegnata ad esprimere il proprio parere. Il relatore in commissione era il senatore Raoul Russo di Fratelli d’Italia, che ha proposto alla commissione di esprimere parere favorevole. Sono intervenuti i senatori Susanna Camusso (Partito democratico) che si è espressa (si legge dai verbali) nel senso di riconoscere “l’opportunità del disegno di legge in esame ai fini del riconoscimento legislativo delle professioni pedagogiche ed educative. Queste rivestono infatti un ruolo fondamentale nell’ambito delle politiche di inclusione”. Inoltre, è intervenuto il senatore Orfeo Mazzella del Movimento 5 stelle, il quale “si associa, rammentando il contributo della propria parte politica in sede di esame presso l’altro ramo del Parlamento, finalizzato ad agevolare l’iter del provvedimento”. Il dato politico estremamente importante è che la commissione ha approvato all’unanimità il parere positivo. Nel video che segue trovate la dichiarazione del setore della X commissione Raoul Russo, relatore del provvedimento che ha portato all’ottenimento del parere all’unanimità in commissione.

Nel complesso, è stata una giornata molto positiva. Da molte parti diverse arriva la percezione di una ampia condivisione a livello parlamentare del percorso. Come sapete, alla Camera la Pdl è stata approvata senza voti contrari e con solo una decina di astenuti e in commissione X Affari sociali il parere è passato all’unanimità. Questa ampia condivizione è anche la sensazione che ha restitutuito Alessandro Prisciandaro, presidente nazionale dell’Apei che ha trascorso la giornata a Palazzo Madama e ha raccolto durante la mattinata delle dichiarazioni che trovate sulla Pagina dell’Apei. Di seguito ad esempio la dichiarazione della Senatrice Carmela Bucalo, di Fratelli d’Italia, che siede in VII commissione

Articoli correlati

One thought on “Legge Ordine professioni pedagogiche Ddl 788, buone notizie. Ecco cosa è successo il 31 gennaio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *