Faq sull'istituzione dell'ordine e degli albi, Faq.Ordine.Generali

Sono un educatore laureato in scienze dell’educazione ma lavoro in Germania, posso iscrivermi all’albo degli educatori professionali socio-pedagogici?

L’articolo 7 contiene le condizioni per l’iscrizione agli albi professionali di educatore professionale socio-pedagogico di pedagogista. Al comma 1 dell’articolo 7 si prevede tra le condizioni di iscrizione la residenza in Italia. Pertanto, fintantoché si conserva la residenza in un altro paese non è possibile iscriversi negli albi di cui alla Legge 55/2024. E’ possibile iscriversi all’estero senza avere residenza in Italia solo per coloro che possano dimostrare, all’atto dell’iscrizione, di risiedere all’estero in quanto al servizio, in qualità di pedagogisti o educatori professionali socio-pedagogici, di enti o imprese nazionali operanti fuori del territorio dello Stato.

Si tratta ad esempio degli educatori che operino per esempio in un nido operante presso un’ambasciata italiana: costoro ovviamente non possono essere residenti in Italia Se però il nido è un nido di diritto italiano, dovranno per poter esercitare, essere iscritti all’albo degli educatori professionali socio-pedagogici.

Resta però il diritto per coloro che sono laureati in scienze dell’educazione, di iscriversi all’albo qualora in futuro dovessero rientrare in Italia essendo in possesso del requisito di qualifica professionale di educatore professionale socio-pedagogico conseguita ad esito della laurea in scienze dell’educazione

Vai al disclaimer sulle Faq

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *