albo professionale pedagogisti ed educatori professionali sociopedagogici, ordine professionale

Sono coordinatore di nido, ma non sono pedagogista, posso continuare a lavorare dopo l’introduzione dell’albo?

La funzione di coordinatore dei servizi di nido non era definita con chiarezza in capo al pedagogista. Il legislatore però aveva previsto una sanatoria, dando per scontato che il nuovo titolo per coordinare i nidi fosse la laurea magistrale abilitante alla professione di pedagogista. Il Decreto legislativo 65/2017 infatti prevedeva già una sanatoria per coloro che fossero in possesso del titolo di coordinatore dei servizi educativi dell’infanzia con titoli che erano validi nelle normative regionali anteriormente al 30 maggio 2017.
Il comma 3 bis dell’articolo 14 recita infatti:

3-bis. Al fine di conseguire risparmi di spesa, continuano altresì ad avere validità per l’accesso ai posti di coordinatore di struttura educativa i titoli conseguiti entro la data di entrata in vigore del presente decreto

D. Lgs. 65/2017, art. 14 c. 3.-bis

Ora, tale previsione cascava in un contesto in cui non era scritto da nessuna parte quale dovesse essere la qualifica professionale del coordinatore pedagogico, pe quanto la cosa si potesse ragionevolmente dedurre come ho spiegato in questo articolo. A

Con l’approvazione della Legge 55 le cose sono cambiate. Il coordinamento viene posto tra le attività di competenza del pedagogista e a questo punto la riserva professionale per i nidi è divenuta più solida.
L’articolo 1 della Legge 55/2024 infatti prevede la funzione del coordinamento tra quelle di competenza del pedagogista.

Per questo l’entrata in vigore della Legge 55/2024 rende la professione di coordinatore di servizi di nido obbligatoriamente posta in capo al pedagogista. Naturalmente, restano fermi i titoli di studio conseguiti entro il 30 maggio 2024 che consentivano di esercitare la funzione di coordinatore.

Articoli correlati

4 thoughts on “Sono coordinatore di nido, ma non sono pedagogista, posso continuare a lavorare dopo l’introduzione dell’albo?

  1. Anna Saturnini ha detto:

    Buongiorno sig. Nicodemo, volevo chiedere info per l’ iscrizione all Albo… Io ho un diploma magistrale presso istituto magistrale nel 1999 e certificazione dell anno integrativo nel 2000. Io devo compilare solo il modulo per educatori ma al punto 5 la mia risposta è possesso qualif di educat profess…ma comma 597 o 598 della legge del 27 dicembre 2017, n 205…attendo riscontro
    Grazi, cordiali saluti, Anna

    1. è un titolo valido ai sensi del Dlgs 65/2017, art. 14.

  2. Francesca ha detto:

    Buongiorno
    Il diploma di tecnico dei servizi sociali
    Che attualmente mi fa lavorare nei servizi prima infanzia (0-3)
    Sono validi per l’iscrizione all’albo?
    Io ho anche preso i 24 cfu
    E lavoro da 4 anni
    Grazie in anticipo

    1. I titoli validi per operare nei nidi e conseguiti prima del 30 maggio 2017 continuano ad essere validi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *